via Italia Libera 23, 22100 Como
tel. 031.239312 – fax 031.2640607

Lo SPI è, in Italia, la più grande organizzazione sindacale dei pensionati e degli anziani. Lo SPI CGIL si batte per una società che riconosca i diritti di libertà, di democrazia, di salute e istruzione a tutti i cittadini. Una società che permetta alle persone anziane, che hanno operato a costruirla, una vita serena con pensioni e assistenza adeguate ad una civile qualità della vita. Una società solidale con i meno fortunati e i più deboli, una società senza razzismo. In breve, una società civile. Lo Spi-Cgil rappresenta, tutela e difende, gli anziani, le pensionate e i pensionati di tutte le categorie e di tutti i regimi pensionistici.
Lo Spi Cgil basa i propri programmi e le proprie azioni sui dettami della Costituzione della Repubblica e ne propugna la piena attuazione.
In particolare lo Spi Cgil afferma il valore della solidarietà e promuove l’uguaglianza delle donne e degli uomini in una società senza privilegi e discriminazioni, in cui siano riconosciuti i diritti fondamentali: il lavoro, la tutela della salute e la tutela sociale. Per questi obiettivi svolge una funzione rivendicativa e negoziale, contrattando con gli interlocutori istituzionali a livello nazionale e decentrato (Regioni, Province, e Comuni) in merito ai diritti sociali: lavoro, pensioni, salute, casa, sicurezza, assistenza e servizi, istruzioni e cultura.