COMUNICATO STAMPA FILCAMS CGIL : PULIM2000, RETRIBUZIONI ARRETRATE

Oggi la FILCAMS Cgil di Como ha chiesto un incontro al Prefetto di Como nel tentativo di trovare una soluzione alla situazione delle dipendenti della cooperativa Pulim2000, addette alle pulizie presso gli Uffici delle Dogane di Como.

Le lavoratrici già lamentavano continui e costanti ritardi nei pagamenti la scorsa estate, tanto che ad agosto 2023 avevano già dichiarato uno sciopero attraverso la FILCAMS CGIL.

Si è tentato di coinvolgere le Dogane, che in qualità di committente (peraltro pubblico) hanno una responsabilità in solido nei confronti delle lavoratrici in appalto.

L’azienda ha provveduto all’epoca ad alcuni pagamenti ma la situazione nei mesi successivi si è aggravata, comportando gravi disagi economici alle dipendenti coinvolte e una inevitabile riduzione del reddito: oggi l’azienda è in arretrato di tre mensilità oltre la 14ma del 2022. Per questa ragione le lavoratrici proclameranno sciopero venerdì 15 dicembre 2023.

La FILCAMS Cgil ha intimato alla Società Pulim 2000 di provvedere al pagamento di tutto il dovuto e la richiesta di pagamento è stata ovviamente formulata anche nei confronti della Committente dell’appalto, Agenzia delle Dogane dei Monopoli, in quanto responsabile in solido per i crediti vantati dalle lavoratrici.

 

Precedente

Prossimo

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *